2a Giornata nazionale sul Paesaggio – 14 marzo –

L’associazione Civiltà del Verde e l’ Unità di Ricerca sul Paesaggio dell’Università di Ferrara hanno promosso il convegno:

PAESAGGIO: persone, luoghi, patrimonio comune

13 marzo – ore 16:00/18:30 – Istituto Culturale di Scienze Sociali N.Rezzara

Partecipano:

Gianluigi Ceruti, avvocato di fama nazionale nel diritto ambientale
Sandro Baldan, architetto della Direzione Pianificazione Territoriale e strategica della Regione Veneto
Benedetta Castiglioni, geografa esperta in educazione al paesaggio

 

Gianluigi Ceruti – Avvocato patrocinante dinanzi alle Magistrature superiori, nel settore del diritto ambientale e urbanistico, opera in campo nazionale.
E’ stato consigliere nazionale per oltre vent’anni e vicepresidente nazionale dell’associazione Italia Nostra dal 1980 al 1990.
Deputato nella decima legislatura (1987-1992) Ceruti è stato primo firmatario di alcune proposte di legge -che, unificate ad altre, sono state approvate dal Parlamento- su temi riguardanti l’Ambiente, la Salute, il Paesaggio e i Beni culturali: per la dismissione dell’amianto, per la difesa del suolo, per la protezione delle specie animali e vegetali in pericolo di estinzione, per il finanziamento dell’Istituto regionale per le Ville Venete.
Il suo nome è legato, in particolare, alla legge generale sui Parchi nazionali e le altre aree naturali protette, terrestri e marine (legge n. 394 del 6 dicembre 1991), che lo storico americano James Sievert ha giudicato tra le più valide a livello europeo.
Per l’azione svolta a favore dei Parchi italiani Ceruti è stato insignito del Premio Airone 1991 dall’Editoriale Giorgio Mondadori.

Sandro Baldan – Esperto Tecnico Architetto, lavora presso la Direzione Pianificazione Territoriale e strategica della Regione Veneto e si occupa di “Pianificazione e coordinamento piani provinciali” (coordinatore responsabile istruttoria per approvazione Piani Territoriali di Coordinamento Provinciali (PTCP), gestione Ufficio di Coordinamento delle province per la redazione dei PTCP (art. 50, c.6 LR 11/2004), collaboratore per redazione Piano Territoriale Regionale di Coordinamento (PTRC) e varianti al PTRC vigente 1992, collaboratore per redazione Progetti Strategici regionali (art. 26 LR 11/2004), collaboratore per stesura pubblicazioni regionali in materia di Pianificazione territoriale. Ha curato il volume Contesti paesaggistici delle ville del Palladio di recente pubblicato dalla Regione Veneto

Benedetta Castiglioni è professore associato di Geografia presso l’Università di Padova. Nelle attività di ricerca affronta da anni il tema del paesaggio dal punto di vista del rapporto con la popolazione (percezioni sociali, partecipazione, sensibilizzazione ed educazione), seguendo il dibattito legato alla Convenzione Europea del Paesaggio. Su questi temi collabora con la Regione del Veneto. È esperto nel Consiglio d’Europa per l’educazione al paesaggio.

Comments are closed.